NEWS

PROGETTO SOLIDARIETA’ CONEPRO

26 marzo 2020

PREMESSA: Le iniziative di solidarietà, in queste ore drammatiche di guerra contro un nemico invisibile, si susseguono, si rincorrono e nascono spontanee da aziende, cittadini, insomma da tutti gli italiani. Restare chiusi nelle nostre case, vedendo che una squadra di persone in prima linea (medici, personale sanitario, organi di polizia e dello Stato, solo per citarne alcuni) sta combattendo negli ospedali e sta assistendo a decessi con morti che non possono, ad oggi, avere un funerale e famiglie che non possono stringersi ai propri cari nel momento del saluto estremo, ci spinge ad essere solidali e ci induce ad intraprendere iniziative per poter uscire prima possibile da questo incredibile incubo. Il pieno rispetto delle regole che impone il divieto di uscire di casa, se non per estremi motivi, è l’unica arma che abbiamo. Ma non solo. Stare a casa significa comunicare con l’esterno per il tramite della Rete. Avere la possibilità di agire per il tramite di Internet, ci fornisce uno strumento potente ed efficace. Come professionisti ci stiamo prodigando ad utilizzare gli strumenti della condivisione dei Gruppi dei social e dei vari webinar a disposizione (Conepro ne ha in serbo molti altri). E poi?

 

IL PROGETTO: L’idea, (forse un po’ visionaria, ma non troppo), è quella di condividere l’esperienza Conepro dei Gruppi Whatsapp e Telegram, a tutti gli italiani. Sì, avete letto bene, aprire il canale comunicativo della disponibilità a fornire pareri e consigli, anche a tutti i cittadini in una piattaforma ad-hoc che possa gestire le domande, i dubbi, le incertezze, direttamente alle persone, ai dipendenti, ai pensionati, insomma a chiunque ne faccia richiesta.

 

Gli ambiti normativi saranno esclusivamente gli ultimi provvedimenti: i DPCM del 8, 9, 11, 22 marzo e il D.L. n. 18 del 17 marzo 2020. Nel ginepraio di norme, rinvii, sospensioni, districarsi è molto arduo, ognuno puo’ avere domande, magari non riesce a trovare le risposte personalizzate, nelle Guide pubblicate in Rete e nei provvedimenti emanati ad oggi, certamente di non facile ed immediata comprensione per non addetti ai lavori. Ecco perché il CD Conepro ha deciso di creare dal nulla questo “portale” questo servizio aperto e offerto a tutti e assolutamente gratuito chiedendo la pubblicazione nell’elenco

 

https://solidarietadigitale.agid.gov.it/#/

 

ovvero all’interno del progetto Coronavirus: la digitalizzazione a supporto di cittadini e imprese. Imprese e associazioni hanno messo e metteranno a disposizione servizi gratuiti. Scopri i servizi e le soluzioni nnovative cui puoi accedere grazie all’iniziativa di solidarietà digitale del Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione.

 

Stiamo raccogliendo le V/s adesioni per la formazione di una Task Force di professionisti! A tal fine abbiamo predisposto un sondaggio tra gli associati:

https://cloud.gestisconet.it/index.php/apps/polls/s/p1ThSyCgIeOZAuaJ

Si prega di non diffondere il link, grazie.

 

Uniti anche e soprattutto nella solidarietà professionale ed umana, ce la faremo. ANDRA’ TUTTO BENE!

 

Roma, lì 21 marzo 2010

 

Associazione Commercialisti Network Professionale

 

Il Consiglio Direttivo

 

Il Presidente