COMMISSIONI DI STUDIO

Commissione Cultura

Commissione Giovani

Commissione Informatica e Internet

Commissione Ordini e Casse di Previdenza

Commissione Sviluppo Associativo

Commissione Contenzioso Tributario

Commissione Dititto del Lavoro e Previdenza Sociale

Commissione Antiriciclaggio

Commissione Terzo Settore Ento No-Profit

Commissione Internazionalizzazione delle Imprese

Commissione Finanza d'Impresa e Controllo di Gestione

Commissione crisi d'impresa e dell'insolvenza

Organizzazione delle Commissioni:
Le Commissioni di studio saranno ulteriormente completate con i vari componenti che saranno via via scelti e indicati dai referenti (Pres. e Vice pres.).
E’ ovviamente obbligatorio che il componente di commissione sia regolarmente iscritto alla CONEPRO.
Ogni iscritto alla CONEPRO, considerate le aree di maggior interesse, può chiedere di partecipare ai lavori ed alle riunioni di una o più commissioni, senza alcun limite o vincolo, previa richiesta di iscrizione da inviare al CD.
Ogni Commissione è cosi composta:

  • Presidente di Commissione
  • Vice Presidente o Vice Presidenti
  • Segretario
  • Componenti
  • Coordinatore scientifico o componente del Comitato scientifico (eventuale)

Tutti i componenti la struttura d’indirizzo devono essere iscritti alla CONEPRO, fatta eccezione per il Coordinatore scientifico (o per i componenti del Comitato scientifico in caso di pluralità di partecipanti), che potrà essere un esponente del mondo scientifico/accademico o un professionista iscritto in altro albo professionale; nel caso venga istituito il Comitato scientifico, questi potrà avere pertanto anche natura multidisciplinare.
Il Coordinatore/Comitato scientifico ha funzioni consultive e propositive, sia nell’individuazione dei temi e degli argomenti da trattare negli eventi formativi, sia nella segnalazione di relatori particolarmente competenti sugli argomenti da trattare.
Le Commissioni di studio, specie quelle che si occupano di argomenti articolati e complessi, possono prevedere al proprio interno la presenza di due o più Vice Presidenti. In tal caso, in sede d’insediamento verranno stabiliti il ruolo e le mansioni di ognuno di loro.
Ogni attività promossa dalla Commissione va preventivamente concordata con il consigliere (Presidente di Commissione), al quale spetterà la valutazione delle decisioni da prendere e, quando ciò necessita, il compito di relazionare al CD al fine di adottare i provvedimenti consequenziali.
Nell’ottica della trasparenza e al fine di favorire la partecipazione di un numero sempre maggiore di associati , ciascuna Commissione avrà il compito di definire nel corso delle prime riunioni il programma delle attività da svolgere nell’anno ed evidenziare gli obiettivi che si propone di raggiungere.
L’obiettivo principale già definito dal CD è L’INCREMENTO DEL NUMERO DI ASSOCIATI.
Al fine dell’ottenimento di tale risultato di suggerisce una capillare campagna di informazione tra gli iscritti della realtà ASSOCIATIVA CONEPRO e una organizzazione di eventi e convegni mirata e coordinata (minimo 1 eventi/convegni al mese fra tutte le commissioni. Per organizzare un evento/convegno è necessario un preavviso di almeno 30/40 giorni per dare modo all’ODCEC di accreditarlo.